Il prossimo 15 novembre presenteremo il libro di Stefano Portelli “La città orizzontale. Etnografia di un quartiere ribelle di Barcellona” (Napoli MONiTOR, 2017).

A partire dal racconto della demolizione e della resistenza del quartiere Bon Pastor, nella periferia nord della città, approfondiremo le dinamiche sociali, politiche e culturali delle zone urbane marginali, con uno sguardo dall’interno, e i meccanismi che il potere usa per penetrarvi.

Bon Pastor era uno spazio ibrido, complesso, dove catalani, spagnoli, migranti e gitani avevano trovato modi per vivere in comune e tecniche per gestire le differenze. Un patrimonio culturale invisibile, orizzontale, crollato sotto i colpi delle ruspe e delle politiche neoliberali del Comune.

h19.30 si mangia assieme
h20.15 presentazione con l’autore

Questo e molto molto altro anche sul nostro sito http://www.offtopiclab.org/

Leave a Reply