mrca copia

TRoK! e Piano Terra proudly presentano:

* MRCA  (Most Recent Common Ancestor)

  [impro elettroacustica  |  Milano]

@

PIANO TERRA

via Confalonieri, 3 – Milano

pianoterralab.org/  | fb.com/pages/Piano-Terra/199540910146367  |  @pianoterralab

trok.it  |  facebook.com/TRoK666  | @TRoK_666

Massimo Falascone – sax alto/sopranino, oggetti, iPad, Crackle box.

Giancarlo ‘Nino’ Locatelli – clarinetto, clarinetto basso, oggetti, campane.  

Cristiano Calcagnile – batteria, percussioni, oggetti, DrumTableGuitar, effetti.  

MRCA è un trio di improvvisatori riuniti da Cristiano Calcagnile con l’intenzione di indagare sonorità specifiche e peculiari, forti di una esperienza pluri-decennale e di un lavoro di ricerca che li ha portati a confrontarsi con i più importanti nomi della musica d’avanguardia internazionale.


Musica che rimanda ad origini comuni legate al suono ed al suo potere evocativo, arcano.

Composizioni originali che indagano la relazione tra improvvisazione e aderenza.

Una forte coesione di intenti nello sviluppo di percorsi musicali cameristico/contemporanei e una estesa gamma timbrica che comprende l’utilizzo di strumenti elettrificati ed effettistica di carattere elettroacustico.

“Un suono astratto.

Nel mare liquido dell’improvvisazione appaiono creature polimorfe, a volte indistinguibili, irriconoscibili… ma precise e solide.

Solidi che si muovono, ruotano, si avvicinano o si allontanano, non si sa. E si sciolgono.

Tre che diventa sei, o tanti o uno.

L’improvvisato è composto, il composto improvvisato.

Il delicato è feroce e l’urlo paziente.

Il più recente antenato comune, il più lontano estraneo futuro, il più ancestrale lontano vicino.

Scoperta agghiacciante, o entusiasmante: il MRCA ogni volta che lo si trova è diverso”.

Leave a Reply