Skip to content

RINVIATO! /// PTVIII_Pavor Nocturnus // Il Santo Bevitore // Domiziano Maselli

== PIANOTERRA NE FA 8 ==

Pavor Nocturnus // Il Santo Bevitore // Domiziano Maselli

Tre musicisti e tre progetti accomunati dal desiderio di ricerca e sperimentazione.
Ricerca delle origini, delle tradizioni, da ricordare e trasmettere con un linguaggio nuovo e multimediale,
ricerca di una ritualità sempre più offuscata dalla frenesia e dall’individualismo, plasmata da sonorità
elettroniche e acustiche in un nuovo codice, moderno e al tempo stesso antico, genuino e lontano da mode
o tendenze.
Attraverso echi e riverberi rarefatti, ritmiche pulsanti, suoni dilatati e in continuo mutamento prendono
forma rituali, paesaggi e simboli, perduti e ritrovati, che si prestano a interpretazioni diverse e personali.

PAVOR NOCTURNUS
Eugenio Mazza è un musicista e compositore Milanese, attivo su più fronti a livello musicale con i progetti Pavor Nocturnus e Cameraoscura; ha realizzato musiche per spettacoli teatrali, cortometraggi e sonorizzazioni dal vivo di film muti.
Lo stile musicale, pur rientrando nei confini dell’elettronica, mantiene una personalità propria non confinata ad un genere specifico, spaziando tra ambient, drone, industrial ed electro, attingendo dal metal e dalla musica classica, spesso con un approccio compositivo dai connotati sinfonici.
La prima release ufficiale è “Streghe”, uscito nel 2016 per D.M.T. Records, il cui concept si basa sulla fascinazione e il terrore suscitato da queste figure e dalla loro ritualità, rielaborando spunti provenienti da cinema, letteratura, TV e molto altro secondo una percezione personale.
Nel maggio del 2018, sempre per D.M.T. Records, esce “Sognomeccanico”, frutto della collaborazione con il musicista australiano Tim McGee (Versuscode); nel frattempo si susseguono diverse date live in Italia, Spagna e Canada.
Dal 2017 collabora con Marco Valenti al progetto Cameraoscura, che debutta per TotenSchwan Records nel marzo 2019 con “Quod Est Inferius”, concept album basato su alchimia ed Ermetismo.
Il duo inoltre partecipa con brani inediti a diverse compilation di etichette italiane tra cui Dio Drone, Dornwald Records e Chandler Records, collabora col musicista Leonardo Granchi (Bad Girl), realizzando una rivisitazione del brano “rwo” per la raccolta “Borders Remanufactured”, e con il duo Black/Lava, rivisitando il brano “Deportation” tratto dall’album “Lady Genocide”.

LINK:
https://dmtrecords.bandcamp.com/album/streghe https://dmtrecords.bandcamp.com/album/sognomeccanico https://totenschwan.bandcamp.com/album/tsr-100-quod-est-inferius

IL SANTO BEVITORE (tribal, noise, drone) UK
IlSantoBevitore (tribal, noise, drone, UK) è il progetto solista di Nicola Serra, batterista e percussionista sardo di stanza a Londra. Ispirato a tematiche legate a pratiche ancestrali e sciamaniche della Sardegna, il sound del IlSantoBevitore e’ un mix di drone, noise, dark-ambient e beat tribali-industriali, con composizioni ipnotico-ossessive e ripetitive.
L’anno scorso ha pubblicato i suoi ultimi EP su etichette indipendenti inglesi Aurora Borealis Recordings e Champion Version. Attivo da anni nella scena sperimentale londinese, e’ anche art curator di Dronica Festival and Ritualtronics.

LINK:
https://aurora-b.com/il-santo-bevitore-realm-of-consciousness-tape/ https://store.championversion.com/album/madrighe-1-2 https://store.championversion.com/album/madrighe-2-2

DOMIZIANO MASELLI
Domiziano Maselli è membro di Velo, collettivo artistico di Milano. Producono e creano opere nel campo delle arti multimediali e dello spettacolo. Un gruppo di lavoro che riunisce esperienze provenienti da diversi settori creativi ma che preferisce soprattutto indagare il rapporto di gruppo e tra i singoli autori.
Ashes è un progetto audiovisivo nato dalla ricerca organica. Il lavoro si è sviluppato nel tempo come ricerca di una forma che, partendo da disegni, monotipi e video, trova una doppia identità, tra interpretazione simbolica e libera. Proprio come le immagini animate video e digitali derivano da una ricerca visiva concreta, la composizione musicale si sposta tra l’elaborazione elettronica di sintetizzatori e campioni sonori, per includere esibizioni strumentali oscillanti tra assonanza e dissonanza. il massimalismo e il minimalismo.

LINK:
https://www.domizianomaselli.com
https://opaltapes.com/album/ashes

 

Tags:

Data

27 Feb 2020

Ora

21:30 - 00:00
Categoria

Designed using Neux. Powered by WordPress.